Posizioni




Queste sono le principali posizioni utilizzate nello stile shotokan:


Heisoku Dachi
Posizione a piedi uniti, è anche la posizione del saluto in piedi femminile


Musubi Dachi
Piedi a circa 45°, è anche la posizione del saluto in piedi maschile


Hachiji Dachi
Piedi in posizione naturale, larghezza delle spalle, piedi a circa a 45°


Uchi Hachiji Dachi
Larghezza delle spalle, contraria alla Hachiji Dachi


Heiko Dachi
Larghezza delle spalle con piedi paralleli


Zenkutsu Dachi
Posizione frontale


Sukutsu Dachi
Posizione frontale inversa


Fudo Dachi (Sochin Dachi)
Posizione consolidata


Kokutsu Dachi
Posizione arretrata


Moto Dachi
Posizione corta


Kiba Dachi
Posizione del cavaliere (con piedi paralleli)


Shiko Dachi
Posizione del cavaliere (con piedi a 45° in esterno)


Nekoashi Dachi
Posizione del gatto


Sanchin Dachi
Posizione della clessidra


Hangetsu Dachi
Posizione della mezzaluna o della grande clessidra


Kosa Dachi
Posizione a gambe incrociate a "X"


Renoiji Dachi
Nome derivato dalla forma del carattere kanji レ


Teiji Dachi
Nome derivato dalla forma del carattere T


Sagi Ashi Dachi / Tsuru Ashi Dachi
Posizione su una gamba sola


Jigo Dachi
Posizione a ginocchio arretrato


Pagina aggiornata domenica 17 gennaio 2021


Il segreto della salute fisica e mentale non sta nel lamentarsi del passato, né del preoccuparsi del futuro, ma nel vivere il momento presente con saggezza e serietà.
La vita può avere luogo solo nel momento presente. Se lo perdiamo, perdiamo la vita. L'amore nel passato è solo memoria. Quello nel futuro è fantasia.
Solo qui e ora possiamo amare veramente. Quando ti prendi cura di questo momento, ti prendi cura di tutto il tempo.

Siddhartha Gautama




Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non è chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro.
Il guerriero per noi è chi sacrifica se stesso per il bene degli altri.
E’ suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a se stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell’umanità.

Toro Seduto




Ad ogni forza si contrappone una controforza.
La violenza, anche prodotta da buone intenzioni,
rimbalza sempre su chi l’ha generata.

Yamaoka Tesshu