Kata‎ > ‎

Tekki Shodan

Tekki Shodan
Cavaliere di ferro - Primo livello (Stile Shorei)
Nome antico: Naihanchi


Origine dei Tekki
Il nome originale di questi kata era in okinawese naihanci, kata di area shorei dal significato “lottare al fianco”. L’attuale definizione è dovuta a Gichin Funakoshi. La posizione caratteristica del kata Tekki è Chiba Dachi, posizione del cavaliere.

Caratteristiche
L'embusen è su un'unica linea ed è praticato in Kiba-dachi. Il tempo di questo Kata è molto rapido.

Svolgimento
  1. Saluto
  2. Yoi Hachiji-dachi
  3. Riunire il piede destro verso sinistra in Heisoku dachi sovrapponendo le mani aperte ( la destra sotto la sinistra ) davanti all'addome
  4. Spostare il piede sinistro sopravanzando shinobi ashi caricando la mano destra in tate Haisho uke
  5. Alzare la gamba destra e scendendo in Kiba dachi destro parare haisho uke destro
  6. Sul posto colpire mawashi empi sinistro sulla mano destra
  7. Sul posto portare le mani al fianco destro
  8. Sempre sul posto parare verso sinistra Gedan Barai sinistro e colpire gyaku zuki destro
  9. Sopravanzando con il piede destro in shinobi ashi alzare la gamba sinistra e scendendo in kiba dachi ruotare il gyaku zuki in uchi uke destro frontale (gedan kake uke)
  10. Sul posto caricare come soto uke la mano sinistra e distendere la destra in avanti, colpire ura zuki sinistro parando tesa uke con la destra che si fermerà sotto il gomito
  11. Sul posto alzare la gamba sinistra evitando un deashi barai e colpire senza spostare le mani tetsui uchi rinforzato
  12. Dalla parte opposta senza cambiare posizione alzare la gamba destra e colpire sempre senza spostare le braccia Gyaku testui uchi sinistro verso destra
  13. Richiamare le mani al fianco destro e colpire contemporaneamente yoko zuki sinistro e gyaku zuki destro verso sinistra (KIAI)
  14. D qui il kata si ripete dalla parte opposta
  15. Sul posto in Kiba dachi sinistro parare haisho uke sinistro
  16. Sul posto colpire mawashi empi destro sulla mano sinistra
  17. Sul posto portare le mani al fianco sinistro
  18. Sempre sul posto parare verso destra Gedan Barai destro e colpire gyaku zuki sinistro
  19. Sopravanzando con il piede sinistro in shinobi ashi alzare la gamba destra e scendendo in kiba dachi ruotare il gyaku zuki in uchi uke sinistro frontale (gedan kake uke)
  20. Sul posto caricare come soto uke la mano destra e distendere la sinistra in avanti, colpire ura zuki destro parando tesa uke con la sinistra che si fermerà sotto il gomito
  21. Sul posto alzare la gamba destra evitando un deashi barai e colpire senza spostare le mani tetsui uchi destro rinforzato
  22. Dalla parte opposta senza cambiare posizione alzare la gamba sinistra e colpire sempre senza spostare le braccia Gyaku testui uchi destro verso sinistra
  23. Richiamare le mani al fianco sinistro e colpire contemporaneamente yoko zuki destro e gyaku zuki sinistro verso destra (KIAI)
  24. Riunire riportando le mani come nella posizione iniziale (Ved. 3) riunendo in Heisoku dachi la gamba destra verso sinistra
  25. Spostare il piede destro Hachiji-dachi Yoi (KIAI)
  26. Saluto
  27. Yasme