Proverbi cinesi




Tornando da un viaggio non si è mai la stessa persona che è partita




Se gli stupidi non esistessero non si distinguerebbero i saggi




La giustizia è la forza dei re,
la furbizia è la forza della donna,
l'orgoglio è la forza dei pazzi,
la spada è la forza del bandito,
l'umiltà è la forza dei saggi,
le lacrime sono la forza del bambino,
l'amore di un uomo e una donna è la forza del mondo.




Un uomo troppo buono è come un muro di sola terra.




Come la fiamma di un lume sale anche se capovolta,
così l’uomo dal piegato destino si rialza per lottare.





Quando soffiano i venti del cambiamento,
qualcuno costruisce muri,
altri costruiscono mulini a vento...




Colui che conosce gli altri è sapiente,
colui che conosce sé stesso è illuminato,
colui che vince un altro è potente,
colui che vince sé stesso è veramente forte.





Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno.
Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita.




L’uomo che fa il male e ne ha vergogna ha nell’anima la possibilità di redimersi
L’uomo che fa il bene e vuol farlo sapere a tutti ha nell’anima la possibilità di perdersi




Una vita dura una generazione,
il buon nome è per sempre.





Il segreto per vivere a lungo è:
mangiare la metà,
camminare il doppio,
ridere il triplo
e amare senza misura.





Se non esistessero gli stupidi non si distinguerebbero i saggi






Una casa senza l’amore è come una camino senza fuoco
una casa senza il parlare di un bimbo è come un giardino senza fiori
la bocca della donna amata senza il sorriso è come una lampada senza luce.





Che tu sia un re o un primo ministro
che tu sia un falco predatore o un timido passero
che tu sia libero di amore mistico o un pio eremita
finché non avrai conosciuto te stesso sarai solo un presuntuoso.





Ciò che il bruco chiama fine del mondo,
il resto del mondo chiama farfalla.






L’uomo che non conosce la tristezza
non ha mai pensieri profondi.






Devi sapere cosa vuoi
altrimenti devi prendere cosa viene.






Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno.
Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita.





Il momento migliore per piantare un albero era 20 anni fa.
Il secondo miglior momento è ora.