2015 Gara VKS a Gordona

Domenica 29 Marzo 2015 si è svolta nella splendida cornice di Gordona la gara sociale AKIDO organizzata da Lara Cipriani, direttore tecnico dalla Valchiavenna Karate Shotokan, in collaborazione con Massimo Pelganta direttore tecnico della Karate Shotokan Bregaglia.


L'incantevole Valchiavenna


Dopo il saluto una breve presentazione della gara


Massimo Pelganta invita tutti ad un applauso in ricordo del M.o Sergio Bechere
che aveva arbitrato la scorsa edizione, prematuramente scomparso per una grave malattia.


Manca poco all'inizio della gara.


Le ultime direttive e siamo pronti a cominciare.


Lara Cipriani, il direttore tecnico della VKS controlla che tutto si svolga correttamente
mentre i nostri tre arbitri si preparano al loro delicato lavoro.


Primo dei nostri piccoli Karateka a gareggiare è Gabriele con Heian Shodan


Secondo a gareggiare è Gabriele, sempre con Heian Shodan


E' ora la volta delle cinture bianche, gialle e arancione over 12 anni


Con Heian Shodan abbiamo Alessio


Heian Nidan per Osvaldo, il presidente della Karate Shotokan Bregaglia


E' il turno delle cinture verdi


Gabriele esegue Heian Sandan


Il saluto prima della gara delle cinture nere e marroni


Cristiano esegue Tekki Shodan


Michele porta Jion e Bassai Dai


La gara è fnita. Fabio e Luca si preparano per una piccola dimostrazione
sotto lo sguardo attento del direttore tecnico della KSB Massimo Pelganta


La dimostrazione mostra i differenti Waza, le strategie che si possono attuare
in un kumite tradizionale


Attacco a seguito della strategia Shikake-Waza-Renzoku-Waza


Parata e contrattacco simultaneo per la strategia Tai-No-Sen Deai


Parata e contrattacco per il Go-No-Sen-Amashi-Waza


Il video della dimostrazione realizzato da MaybeMovie.it


Finita la dimostrazione arriva la tanto attesa premiazione


Da sinistra: l'albitro Ngom Sherif, l'albitro internazionale M.o Roberto Modica,
 il M.o Fabio Ferri e l'albitro Mauro Bertazzoli


La foto di rito con il Maestro Funakoshi per Fabio e Massimo


Tutti insieme per una foto ricordo (questa volta ci siamo ricordati di farla)


Ed ecco i nostri atleti con i loro meritati trofei