Le armi naturali

Le armi naturali del karate sono costituite dalle diverse parti del corpo.

La mano, in particolare, è possibile utilizzarla sia aperta che chiusa.
Nel karate ci sono sei tipi di pugno (ken) e dieci tipi di mano aperta (kaisho).


Tipi di pugno - Ken

Seiken

Per colpire si utilizzano le nocche dell'indice e del medio. Il polso teso deve essere in linea con il dorso del pugno. 
   
Uraken

Per colpire si utilizza il dorso della mano con l'estremità delle nocche.
   
Tettsui, Kentsui o Shutsui

Per colpire si utilizza la parte laterale del pugno vicino al dito mignolo.
   
Ippon-ken

Il pugno è come nel Seiken con la differenza che il pollice preme contro la giuntura in mezzo all'indice. 
   
Nakadaka-ken

Il pugno è come il Seiken con la dfferenza che la giuntura di mezzo del dito medio sporge in avanti e l'indice e l'anulare lo comprimono.
   
Hiraken

Le dita sono piegate all'interno in modo che i polpastrelli tocchino la base delle dita stesse.

 Tipi di mano aperta - Kaisho

 
Shuto

Le dita della mano sono tese e pressate con forza le une alle altre.
Il dorso della mano deve essere in linea con il polso e l'avanbraccio.
Per parare e attaccare si utilizza il bordo esterno del palmo.
   
Haito

Le dita della mano sono tese e pressate con forza le une alle altre.
Il dorso della mano deve essere in linea con il polso e l'avanbraccio.
Per parare e attaccare si utilizza il bordo interno del palmo.
   
Haishu

Per colpire si utilizza l'intero dorso della mano.
   
Nukite

Le dita sono tese e le punte sono leggermente piegate.
Per colpire si utilizzano le punte delle dita.
 
 
Teisho

Mano aperta (con dita aperte o piegate) con polso flesso completamente all'indietro.
   
Seiryuto

Mano aperta con dita tese e punte piegate.
La mano deve essere piegata lateralmente.
   
Kumade

Tutte le dita toccano il palmo.
   
Washide

Dita raggruppate assieme.
Per colpire si utilizzano le punte delle dita come fossero il becco di un uccello.
   
Keito

Mano piegata verso l'interno.
Si colpisce dalla base del pollice.
   
Kakuto

Si colpisce con la parte superiore del polso piegando al massimo la mano verso l'interno.
 

Colpi con l'avambraccio e il gomito

 
Ude

Nel karate l'avambraccio (wanto) viene utilizzato in tutte le sue quattro facce.
   
Empi

Colpire con il gomito.